Limitazione alla concessione di salvacondotti agli schiavi mori

Contenuto

Titolo

Limitazione alla concessione di salvacondotti agli schiavi mori

Livello descrittivo

Unità documentaria

Livello superiore

Unità archivistica

Data di inizio

February 27, 1611

Data topica

Madrid

Ambiti e contenuto

Il re Filippo III scrive ai Consiglieri, al Presidente del Regno, al Reggente la Real Cancelleria e ai dottori della Reale Udienza del Regno di Sardegna. Afferma di comprendere i disagi e i danni (prigionie, rapine, disgrazie e morti) dovuti ai salvacondotti che finora sono stati concessi e vengono concessi agli schiavi mori e turchi che vengono riscattati in questo Regno e ritornano alle loro terre. Infatti essi, come ladri di case e persone, conoscono i territori, avvertono e accompagnano gli infedeli a sbarcare e compiere i delitti già menzionati a danno degli abitanti di questo Regno. Per questo saranno puniti severamente e saranno ritenuti responsabili.

Consistenza

C. 1

Lingua

Catalano

Condizioni che regolano l'accesso

Pubblico

Condizioni che regolano la riproduzione

Libero per fini di studio

Autore trascrizione

Raffaele Di Tucci

Citazione bibliografica

R. Di Tucci, Il libro verde della città di Cagliari, Società editoriale italiana, Cagliari, 1925.

ESC - Ente schedatore

UniCa

Autore della scheda

Beatrice Schivo

Data creazione della scheda

2023-09-23

Collezione

Annotazioni

There are no annotations for this resource.