Lettera al Primo Segretario di Stato per gli affari di Sardegna riguardo alla nuova chiesa parrocchiale

Media

Parte di Lettera al Primo Segretario di Stato per gli affari di Sardegna riguardo alla nuova chiesa parrocchiale

Titolo

Lettera al Primo Segretario di Stato per gli affari di Sardegna riguardo alla nuova chiesa parrocchiale

trascrizione

it, es, cat [minuta]
A sua Eccellenza il ministro / Primo Segretario di Stato / per gli affari di Sardegna /.
Oggetto/. Annotazione sulla dimanda / del Consiglio Comunitativo di Sant'Antioco /. Risposta a disposizione 30 Settembre / ultimo passato scorso 657 de prima./
Quale dimanda neme dall' Excelenvia Vostra trasmessa/
Lì 14 Novembre 1849/
Con viceregia annotazione / ho notificato al Consiglio Comunitativo / di Sant'Antioco quanto / la Signoria vostra illustrissima ed eccellentissima / si degnava riscontrarmi col / pregiatissimo disposto a margine / segnato, circa alle supplicazioni / da esso consiglio / rivolte onde ottenere dalla / munificenza sovrano / l'applicazione dei frutti / decimali che quella popolazione / corrisponde alla Commenda / magistrale, in sussidio alle / spese richiedentesi per la / erezione d'una nuova Chiesa / parrocchiale; al gran / magistrato dell'Ordine dei / Santi Maurizio e Lazzaro / cui spetta il provvedervi. / Di tanto ragguaggliando / l'Eccellenza Vostra ho il pregio |

Annotazioni

There are no annotations for this resource.